Anticipazioni e Curiosità Sport e Motori

Vettel vince a casa della Mercedes

Sebastian Vettel ha vinto il GP di Gran Bretagna, la roccaforte della Mercedes ha ceduto all’assalto del ferrarista che col sorpasso nei confronti di Valtteri Bottas al 47esimo giro ha messo le mani sul gradino del podio centrale.

Si tratta della 51esima vittoria del tedesco che lo pone allo stesso livello di Alain Prost e si tratta anche della quarta vittoria Ferrari contro le tre stagionali di Mercedes e Red Bull.

L’affermazione di Vettel è di grande carattere.

Questa vittoria ha interrotto un dominio Mercedes che su questo circuito durava da quando la Formula 1 è divenuta ibrida

Il successo alza anche il morale visto che è arrivato utilizzando le gomme ribassate di 0,4 millimetri, cosa che permette di identificare con la Ferrari la vettura migliore del lotto.

Ora grazie anche al terzo posto portato in dote dall’ottimo Kimi Raikkonen la Ferrari si lascia dietro la Mercedes nel Mondiale costruttori di ben venti lunghezze.

Dietro alla Ferrari di Sebastian Vettel si è piazzato un incredibile Lewis Hamilton.

L’inglese era precipitato all’ultima posizione durante il primo giro dopo una (discussa e poi chiarita) toccata con Raikkonen che era finito contro la sua Mercedes nella fase iniziale del Gran Premio. Di certo meglio di così non poteva fare utilizzando anche una sola sosta per il cambio gomme.

La gara degli “altri” ha visto una Red Bull decisamente in difficoltà consolata dalla quinta posizione di Ricciardo visto che Verstappen non ha concluso la gara, davanti a lui un interessante Nico Hulkenberg davanti a Fernando Alonso su McLaren.

Arriviamo ai primi dieci con Magnussen e Gasly.

Ancora una volta Romain Grosjean non ha concluso la gara.

Per colpe non sue, e a causa di un contatto con Sainz. Stessa sorte anche per le due Alfa Romeo-Sauber .

Ericsson ha distrutto la monoposto alla Curva 1 a causa del DRS rimasto aperto mentre Leclerc ha patito problemi subito dopo il pit stop.