Apple
News

Grane giudiziare per la Apple

Apple

Continuano le grane giudiziare per la società di Cupertino. Questa volta è la società lussemburghese Core Wireless Licensing, un’azienda partner della rivale Microsoft, a portare in tribunale Apple per la presunta violazione di 8 brevetti su diverse versioni di Iphone e Ipad.

Il processo si svolgerà in Texas e non è certo il primo che coinvolge in questi ultimi tempi la società guidata da Tim Cook.

La Core Wireless Licensing mira a ottenere un congruo risarcimento che in caso di vittoria dividerebbe con Microsoft, e il diritto ad avere parte delle royalties per ogni prodotto Apple meladevice venduto in futuro che utilizzi quelle particolari tecnologie. I modelli incriminati sarebbero l’Iphone 3G 4S, l’Ipad e l’Ipad2.

L’azienza è stata acquistata il settembre scorso dalla canadese Mosaid Technologies che è riuscita così a ottenere oltre 2000 brevetti di Microsoft e Nokia, oltre a importanti risorse per gli stanrd Gsm e LTE. Attraverso varie transazioni è finita così nell’orbita della Microsoft, e questo colpo all’azienda di Cupertino sembra scalfire la tregua con il colosso di Redmond dopo l’acquisto congiunto dei brevetti della Nortel al fine di sottrarli a Google, un’audace operazione costata la bellezza di 4,5 miliardi di dollari.

Vota questo articolo!