Anticipazioni Subaru

Subaru Impreza STI Cosworth, Un Nome Una Garanzia

Il nome Cosworth sicuramente non risulterà nuovo a molti, infatti è il nome dell’azienda inglese, derivante dall’unione dei cognomi dei due fondatori Mike Costin e Keith Duckworth, che da anni produce motori ad altissime prestazioni dedicati alle competizioni. Senza dubbio molti ricordano i motori prodotti per la Ford nella seconda metà degli anni 60 per le gare di Formula 1 e per quelle di rally, storiche le Ford Cosworth Escort, Sierra e Focus.


Ora la Cosworth ha messo le mani su un’altra vettura il cui nome è particolarmente conosciuto, la Subaru Impreza STI, questo modello è uscito nel 2007 già con ottime qualità tecniche e prestazionali. Con i suoi 300 cavalli sviluppati dal motore 2.5 litri l’Impreza STI va da 0 a 100 Km/h in 5,2 secondi; con l’intervento della Cosworth lo stesso motore arriva a sviluppare 400 cavalli e riesce a passare da 0 a 100 Km/h in soli 3,7 secondi (meno di alcune supercar) e a raggiungere una velocità di 250 Km/h limitati elettronicamente.

All’azienda inglese però non bastava aumentare le prestazioni, infatti ha ribassato la vettura di 10 mm montando ammortizzatori Blistein e molle Eibach che migliorano sia il confort a bordo chela tenuta di strada. Inoltre sono stati sostituiti anche i cerchi da 18 pollici, gli spoiler e i freni, in questa versione con dischi da 355 mm. Qualche modifica è stata apportata anche agli interni con sedili anatomici Recaro e inserti in nero lucido nella consolle centrale.

Purtroppo i fortunati che potranno porla nel loro garage saranno solo 75, costretti a pilotarla con la guida a destra in quanto rimarrà un’esclusiva del mercato britannico. Il prezzo non è dei più abbordabili, oltre i 58000 €, più di 12000 € superiore rispetto alla Impreza STI normale.

Vota questo articolo!