BMW Marca

Nuova BMW X7: ancora un concept, ma quanto lusso!

BMW ha sempre e ampiamente dimostrato di non fermarsi mai, di essere sempre alla ricerca di novità.

E’ così che, allo scorso Salone di Francoforte ha mostrato diversi nuovi modelli, tra cui il concept di quello che sarà uno dei futuri modelli di punta del marchio bavarese : BMW X7.

Il modello mostrato al Salone è una versione ibrida plug-in di una vettura che si posizionerà come top di gamma della categoria SUV, votata al lusso più estremo, alla comodità e allo spazio.

Le dimensioni di BMW X7 saranno superiori ai 5 metri di lunghezza.

Con uno spazio interno davvero consistente e un’abitabilità estremizzata dal fatto che all’interno ci siano ben 3 file di sedili ma non come siamo abituati a vedere.

I posti a sedere infatti non saranno 7, ma soltanto 6 (2 per fila) sedili singoli, come quelli degli occupanti anteriori.

L’estetica di questa X7 sembra completamente rivoluzionata rispetto a ciò che il marchio bavarese ci ha sempre abituati a vedere: le linee sono molto più lunghe e squadrate rispetto al solito.

La calandra anteriore è massiccia e, pur ricalcando le linee tipiche della mascherina BMW, si distacca da ciò che abbiamo visto fino ad ora.

Tetto completamente in vetro; dettagli cromati sulla carrozzeria e cerchi in lega da ben 23 pollici.

Anche gli interni sono realizzati alla perfezione e sprigionano lusso da tutti i pori.

i sedili sono in pelle, realizzati con disegni e colorazioni tipiche di una ammiraglia di marchio premium.

L’infotainment è gestito da uno schermo da 12,3 pollici posizionato nella parte superiore della plancia centrale.

Il quadro strumenti è totalmente digitale, anch’esso formato da uno schermo da 12,3 pollici.

I passeggeri della seconda fila potranno godere di display dedicati da cui utilizzare i servizi previsti dall’infotainment BMW Connected.

A parte questi dettagli estetici che è stato possibile estrapolare dalla vettura concept presentata a Francoforte, non è dato sapere ancora nulla su questo modello.

Né soprattutto su come sarà composta la power unit ibrida plug-in che spingerà questa ammiraglia.

Ciò che è sicuro, al momento, è che questo modello è pensato per andare a dare battaglia alle altre concorrenti tedesche (Audi Q5 e Mercedes GLS) e non lasciare che prendano il controllo della scena.

 

Vota questo articolo!