Anticipazioni News

Daimler E BYD Si Uniscono Per L’Elettrica Destinata Alla Cina

Il gruppo Daimler e il costruttore cinese BYD oggi hanno fatto sapere che uniranno le forze per realizzare una nuova auto elettrica pensata esclusivamente per il mercato cinese. E’ stata creata una nuova società, la “Shenzhen BYD Daimler New Technology Co. Ltd” , che è frutto di una joint venture al 50 % tra le due case automobilistiche.

L'accordo tra Daimler e BYD

Il nuovo accordo viene esattamente un anno dopo quello sancito da BYD e Volkswagen, ugualmente siglato con l’obiettivo di realizzare auto ibride ed elettriche con batterie al litio per il mercato cinese. La partnership BYD-Daimler, a seguito dei primi contatti presi agli inizi di marzo, ha già portato ad una stretta collaborazione fra gruppi di ingegneri, designer e responsabili delle due case per la costruzione del primo prototipo funzionante. La neonata “Shenzhen BYD Daimler” intende mettere in comune l’esperienza già accumulata in progetti elettrici come la smart ED, la Classe B F-CELL, la Classe A E-CELL e le BYD F3DM ed e6.

In Cina, ma anche negli altri grandi mercati mondiali, è tutto pronto per lo sbarco delle auto elettriche o ibride. Stando al rapporto “Electric cars: charged with potential”, della Royal Academy of Engineering britannica, tra dieci anni saranno il 10 per cento del mercato europeo. Se il risparmio che promettono rappresenta un grande “appeal” per gli automobilisti, un ostacolo alla loro diffusione è il costo delle colonnine per la ricarica e delle batterie al litio, nonché la ridotta autonomia, la mancanza di un standard internazionale per le spine elettriche e il tempo di ricarica.blow up jumpers for sale

Vota questo articolo!