Marca Porsche

Porsche conferma la Taycan Sport Turismo

Proprio così, da casa Porsche arriva la conferma dell’introduzione della versione wagon della nuova elettrica probabilmente entro il 2021.

Con la nuova Taycan , Porsche avvia la propria personale pagina elettrica.

A molti potrebbe anche fare storcere il naso, ma  con avvio del ciclo produttivo a partire dal prossimo anno è ormai certo che le vendite inizieranno nel 2020.

Nonostante sia solo l’avvio del processo di elettrificazione di una parte dei nuovi modelli, l’avanzamento procede velocemente.

La Taycan con carrozzeria Shooting Brake rappresenta la seconda fase del progetto Taycan elettrico

Tuttavia la velocità di avvio del progetto non provoca tanto stupore visto che già al Salone di Ginevra di quest’anno, proprio Porsche aveva rivelato la concept Mission E Cross Turismo.

La vettura ha anticipato la nuova versione della Taycan che ora è stata immortalata in alcune immagini spia.

L’impostazione meccanica della Taycan Sport Turismo dovrebbe derivare strettamente da quella della berlina dotata di 4 porte.

L’adattamento alla nuova configurazione potrebbe però dare vita a qualche piccola differenza.

Ricordiamo che l’attuale Porsche Taycan Berlina dispone di una motorizzazione comprendente due propulsori elettrici in grado di sprigionare assieme ben 600 cavalli.

Per questo motivo le prestazioni che vengono fuori sono da vera sportiva.

Accelerazione per lo 0-100 km/h viene ricoperta in appena 3,5 secondi.

Non ne soffre l’autonomia, visto che in percorrenza sono dichiarati addirittura 500 chilometri senza la necessità di ricaricare le batterie da 800 Volt.

C’è da dire che la potenza qui indicata potrebbe subire delle ulteriori variazioni. Indiscrezioni dicono infatti che saranno previste differenti varianti di potenza in modo da riuscire a soddisfare con più facilità una più ampia fascia di clienti.

Non mancherà invece la sempre interessante trazione integrale che potrebbe anche destinare la Taycan Sport Turismo ad un utilizzo nel soft off road.

 

Vota questo articolo!