Mini Full Electric
Mini Motori & Ecologia

Mini Full Electric: piccola, grintosa e a zero emissioni

La nuova Mini Full Electric è un’auto fedele alla tradizione dello stile Mini, ma con grande cura per i dettagli e novità rilevanti sul fronte del design e della tecnologia. Un’auto dalle ridotte dimensioni, maneggevole, ma anche grintosa e che permette di godersi al massimo il piacere della guida a emissioni zero. L’auto consente di personalizzare numerose impostazioni, in modo da adattarla al meglio al proprio stile di guida e al tipo di strada da affrontare.

Si tratta della prima auto elettrica prodotta dal noto brand inglese, il suo motore eroga una potenza di 184 cavalli, ha trazione anteriore con un sistema innovativo di controllo dello slittamento. La scelta della batteria si è orientata verso gli ioni di litio e questa soluzione assicura un’autonomia di circa 250 km. La batteria è posizionata nel pianale del veicolo, quindi non incide sul volume del vano bagagli, che è mantenuto pienamente rispetto a quello della tradizionale Mini con motore a scoppio.

Il brand inglese, da sempre attento alle tematiche della mobilità urbana, con quest’auto elettrica si mostra assolutamente al passo con i tempi e con tanto da dire e innovare. La classica Mini che tutti conoscono e molti amano, ha rivoluzionato l’idea di design dell’auto sessant’anni fa, in particolare per quanto riguarda l’ottimizzazione degli spazi interni. Nel 2001 è stato lanciato un nuovo e atteso modello, rivisitato in particolare per offrire più divertimento alla guida. Ora la nuova Mini Full Electric, che sarà lanciata sul mercato globale il 7 marzo 2020, accetta una nuova e stimolante sfida, quella di proporre una vettura premium, curata nei minimi dettagli, che con zero emissioni permetta un’esperienza di guida divertente e rappresenti una scelta ottimale per spostarsi agilmente nel traffico cittadino, ma anche per una gita fuori porta.

Le proporzioni e il design, ormai molto noto, rendono la Mini ben riconoscibile e la sua versione elettrica ad un primo sguardo non tradisce la tradizione, ma alla tipica struttura del corpo vettura aggiunge elementi come la cornice dei finestrini, il tetto ad alta visibilità, ruote ampie e finiture pregevoli e al contempo estremamente moderne nello stile. Quest’auto guarda al futuro e a bordo ha strumenti e tecnologie decisamente all’avanguardia, come lo schermo a colori da 5.5 pollici nel Black Panel posizionato dietro al volante.

Chi ama la Mini non potrà che apprezzare questa nuova versione green, ma anche chi non ha mai guidato la piccola inglese non resterà indifferente al fascino e alle prestazioni di questo nuovo gioiellino tecnologico.

Vota questo articolo!