News

Gli Italiani Sempre Più Auto-Dipendenti

Per gli spostamenti gli italiani sono sempre più dipendenti dai mezzi motorizzati, in particolar modo dalle auto. Secondo i dati pubblicati sul sito dell’Associazione Nazionale dei Rivenditori Specialisti di Pneumatici in base a una ricerca avvenuta su un campione di popolazione di età compresa tra 14 e 80 anni, nel 2009 il 79,4% degli spostamenti è avvenuto con mezzi motorizzati, con un aumento di 0,4 punti rispetto al 2008.

L’auto resta sempre al comando della classifica dei mezzi motorizzati più utilizzati  con una crescita degli spostamenti avvenuti in automobile del 2,2% passando dall’82% all’84,2%. A questo aumento corrisponde un lieve calo degli spostamenti avvenuti in moto che passano dal 5,7% al 5,3% e una diminuzione più accentuata degli spostamenti avvenuti con i mezzi pubblici, che scendono dell’1,8% passando da una quota del 12,3% al 10,5%.

Secondo l’Isfort l’aumento della quota percentuale dei tragitti effettuati in automobile rispetto a quelli effettuati con altri mezzi deriva da un insieme di cause. Quella di maggiore importanza è la diminuzione del prezzo medio dei carburanti riscontrata nel 2009. Il conseguente aumento dei prezzi dei carburanti nel 2010 potrebbe quindi causare un calo anche degli spostamenti effettuati in automobile.

Vota questo articolo!