Marca News Volkswagen

Nuova Polo : più evoluta, più spinta

Si parla pur sempre della piccola segmento B di casa Volkswagen ma, più passa il tempo, più ci rendiamo conto che questa differenza con il marchio superiore, rispetto al passato, è sempre meno marcata.

Ciò che esamineremo oggi è la nuova Volkswagen Polo.

Se ne parla già da qualche mese : ecco un’ anteprima di ciò che sarà l’erede di una delle segmento B più vendute al mondo e per la quale garantisce un importante marchio di qualità tedesca.

Diverse le novità sul design : in uscita ad Ottobre 2017, la nuova Polo è più giovanile e dinamica che mai: sarà piuttosto spaziosa, con oltre 4 metri di lunghezza (405 centimetri).

Un baule che offre una capacità di circa 350 litri senza il bisogno di reclinare il divano posteriore.

Disponibile ora solo con carrozzeria a 5 porte, la Polo si baserà sulla nuova piattaforma Mqb A0, aumentando il comfort di marcia e la tenuta di strada grazie alle migliore apportate alla base di essa.

Esteticamente, vista posteriormente, è simile al modello precedente nella forma dei fanali e nelle linee ma, all’anteriore, si notano le novità.

Sembra sempre più una Golf grazie alle linee delle mascherine e dei nuovi fari con luci diurne a LED.

Gli interni sono puliti e belli da vedere, davvero ben realizzati, con al centro della plancia l’infotainment (disponibile da 6,5 o 8 pollici) e il quadro strumenti “Active Info Display” completamente digitale.

Allestimenti e motori

Gli allestimenti della Nuova Polo saranno 4: Trendline, Comfortline, Highlite e la più sportiva GTI.

L’allestimento base avrà luci diurne a LED, frenata d’emergenza automatica e avvertimento nel caso di rilevamento della stanchezza da parte di chi guida.

Salendo d’allestimento, si potranno trovare cerchi in lega maggiorati, climatizzatore automatico, sistema di ricarica senza fili per i dispositivi mobili e tanto altro ancora.

I motori saranno parecchi: chi desidera un’auto a benzina potrà optare per l’1.0 MPI (da 65 o 75 CV) oppure per l’1.0 TSI (da 95 e 115 CV); gli amanti del diesel potranno optare per l’1.6 TDI da 80 e 95 CV.

Da sottolineare anche l’arrivo dell’1.0 TGI a metano da 90CV. I motori con almeno 95 CV sono abbinabili anche al cambio automatico DSG a doppia frizione e 7 rapporti.

La Polo GTI, invece, avrà un motore da 2 litri di cilindrata e ben 200 CV a disposizione. I prezzi partono dai 13.600€ fino ai 21.250€.

 

Vota questo articolo!