Marca News Seat

Arona : la prima SUV Compatta Seat

Si chiama Seat Arona ed è la prima Sport Utility Veichle compatta della spagnola Seat, mostrata in anteprima al Salone di Francoforte.

Si propone per essere un’auto comoda e utilizzabile comodamente in città, così come per i lunghi viaggi, grazie ad una serie di caratteristiche che la rendono estremamente versatile in tantissime situazioni diverse.

Una vista generale

L’Arona prende come punto di riferimento la piccola utilitaria Ibiza ed infatti le dimensioni delle due vetture sono molto simili.

Basti pensare che l’Arona è lunga solo 8 centimetri in più dell’Ibiza, per un totale di 4,14 metri, davvero una misura minima per una SUV.

La vera differenza la fa però l’altezza che è di 10 centimetri superiore rispetto a quella della Ibiza, con tutti i vantaggi per l’abitabilità interna e la comodità dei passeggeri, specialmente quelli posteriori.

Buona anche la capacità di carico del bagagliaio.

Nonostante le misure contenute, garantisce una capacità di circa 400 litri senza reclinare i sedili posteriori, nonché una soglia di carico sufficientemente accessibile.

Interessante la possibilità di personalizzare la Seat Arona tramite l’abbinamento di due colori contrastanti nella carrozzeria, differenziando alcune parti come tetto e montanti.

La Arona riprende parte del frontale dall’Ibiza, tra cui i gruppi ottici a LED ma, rispetto alla utilitaria, è più alta da terra di 15 millimetri.

Allestimenti e motori

Gli allestimenti in cui sarà offerta la Seat Arona saranno Reference, Style, FR e Excellence, ognuno dotato di funzionali sistemi di assistenza alla guida e tanti comfort.

Tra questi :

  • un impianto audio targato Beats dotato di ben 8 altoparlanti
  • l’assistente per le manovre di parcheggio
  • la frenata automatica in caso di emergenza
  • il monitoraggio della distanza di sicurezza per ridurre il rischio di collisioni.

Sarà presente inoltre un sistema, denominato Drive Profile che permetterà di selezionare una fra quattro modalità di guida :

  • Eco
  • Normal
  • Sport
  • la personalizzabile Individual

…che effettuano alcune variazioni sul comportamento della vettura.

Per quanto riguarda il comparto motori, ci saranno cinque diversi motori tra i quali potranno scegliere i potenziali acquirenti.

Chi mira ad avere un auto a diesel, potrà optare per il motore a gasolio 1.6 TDI disponibile nei tagli da 95 e 115 cavalli mentre.

I puristi del benzina, potranno scegliere il motore 1.0 TSI sempre da 95 e 115 cavalli o il più spinto 1.5 TSI da 150 cavalli.

In un secondo momento, arriverà anche la bifuel 1.0 TSI da 90 cavalli, alimentata a benzina e metano.

A seconda della motorizzazione scelta, si potrà avere un cambio manuale a 5 o 6 rapporti o l’automatico a doppia frizione DSG con 7 rapporti.

I prezzi di listino partono dai 17.000 Euro circa per la versione base, ma salgono facilmente a salire con gli allestimenti e le dotazioni.

 

Vota questo articolo!