Marca Renault

Svelata la nuova generazione della Renault Clio

C’è parecchia continuità nella quinta generazione della Renault Clio. Sebbene la vettura francese sia attesa al Salone dell’Automobile di Ginevra del prossimo marzo, le prime immagini sono state già diffuse in questi giorni.

Il compito della nuova Renault Clio di certo non è semplice visto che dovrà sostituire un modello, lanciato nel 2012, che ha prodotto delle ottime soddisfazioni in casa Renault.

La volontà di contare su uno stile votato alla continuità.

Nonostante all’esterno la vettura sia decisamente simile al modello che sostituisce, prevede ora la nuova piattaforma CMF-B, che sarà utilizzata sulle nuove vetture compatte del Gruppo Renault-Nissan-Mitsubishi.

Rimangono quindi le linee filanti che hanno reso la Clio una vettura dall’aspetto decisamente sportivo.

Sembra però che la cura generale sia cresciuta notevolmente. Sono nuovi però i fari anteriori con la caratteristica striscia a LED che scende sul fascione, del tutto simile a quella già vista sulle Megane e Talisman.

I fari dovrebbero essere Full LED già a partire dalla versione base. Nuovo è anche il cofano, ora più scolpito, e le prese d’aria poste sotto agli specchietti retrovisori.

Rimane la linea rastremata dei piccoli finestrini.

Quest’ultima, assieme ai grandi passaruota, rende la linea laterale più dinamica

Rimane piccolo il lunotto posteriore, cosa che non agevola in fase di manovra.

Invece cresce di ben 91 litri il bagagliaio che ora raggiunge i 391 litri di spazio utile, ciò che risulta completamente nuovo è invece l’interno. Difatti l’abitacolo è stato completamente rivoluzionato.

Di impatto il grande schermo posto sulla plancia a sbalzo, una soluzione fino ad ora mai vista in una vettura di questa categoria. Ma anche la qualità dei materiali utilizzati dovrebbe essere superiore rispetto a quella che caratterizzava la vecchia generazione della Clio.

In futuro arriverà anche una versione ibrida denominata E-Tech.

 

Vota questo articolo!