News Volkswagen

La Volkswagen Punta Alla Cina

Dallo scorso anno quello che è trasparso dalla Cina è il primo mercato automobilistico del Mondo. E a differenza da quanto capita da altre parti (e anche a dispetto della leggera frenata del tasso di crescita registrata in maggio) gode di una salute di ferro.

Volkswagen

Infatti, nello scorso mese le immatricolazioni si sono attestate, comunque, a 1,42 milioni di unità (una cifra che corrisponde a una crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2009) e sono largamente influenzate dalle vendite di automobili, che hanno superato il milione di esemplari.

Quella della Volkswagen Phaeton è la prima presentazione mondiale di un’auto sulle strade cinesi. Non è un caso che l’ammiraglia voluta da Ferdinand Piëch e le vetture elettriche del programma blue-e-motion siano state fatte testare proprio in Cina.

L’obiettivo dichiarato è quello di raggiungere i 3 milioni di auto prodotte entro il 2014. Sono previsti i lanci di circa 20 nuove vetture, comprese le auto elettriche. Un mercato, quello delle zero emissioni, che la Volkswagen vuole conquistare entro il 2018. Si comincerà con la prima ibrida, la Touareg, a cui seguiranno le pure come la Up!, la Golf, la Jetta e la Lavida, berlina 4 porte già distribuita in cina con i propulsori tradizionali. Verrà dotata dello stesso motore della Golf, con batteria agli ioni di litio da 85 kW, 110 CV.

Vota questo articolo!